Autore: Alessia Genovese

Palestre

Diventare istruttore di sala pesi

May 21, 2013, 17:18

La palestra è un luogo che si evolve di continuo, seguendo nuove mode e tendenze. Oggi, tutte le principali palestre si stanno spostando verso il nuovo concetto del wellness: la palestra non più solo come luogo in cui "farsi i muscoli", ma anche come "santuario" della cura e del benessere psico-fisico. Ecco perché nelle moderne palestre troverete la sauna, il centro estetico, il bagno turco, la doccia emozionale, l'area ristoro, il ristorante macrobiotico e vegano, oltre alle tradizionali sale per fare sport.

Nonostante tutte le trasformazioni, però, la sala pesi in palestra non manca mai e continua ad essere la zona più frequentata. Vi si allenano tutti: i "palestrati" che vogliono aumentare la massa muscolare, i runners che vanno sul tapis roulant, coloro che usano solo l'area cardio per bruciare un po' di grassi, gli sportivi che fanno preparazione atletica...

La figura dell'allenatore di sala pesi è molto richiesta in palestra. Se nutrite il desiderio di trasformare la vostra passione per lo sport in un lavoro, la sala può essere un buon punto di partenza.

Ma quale percorso deve seguire chi vuole diventare istruttore di sala?
In questo post troverete tre utili consigli per diventare istruttore.

1 - Esperienza in sala pesi


Il primo consiglio può forse sembrare scontato, ma non lo è: per lavorare in sala pesi occorre fare esperienza... in sala pesi! Non a caso, tutti i corsi per istruttore richiedono un'esperienza personale di questo genere. Non averla è come iscriversi a un corso di cucina senza aver mai acceso un fornello! Questo non significa che dovete essere dei body builder, ma conoscere il funzionamento di una sala pesi, avere idea di cosa siano le presse o i manubri, saper distinguere tra un tricipite e un addominale.

2 - Corsi accreditati


È molto facile trovare corsi per diventare istruttori di sala pesi: si tratta di corsi che danno la certificazione come istruttori di body building, cardiofitness e circuit training. Prima di sceglierne uno qualsiasi, cercate però di capire quanto sia serio e realmente formativo. La maggior parte dei corsi si svolge in poche ore e serve solo al rilascio dell'attestato. Cercate invece di scegliere un corso di qualità, possibilmente riconosciuto da una Federazione del Coni e con un programma realmente formativo.

3 - Proseguire con la formazione


Lo IAL,  uno dei soggetti più attenti e aggiornati in Italia sul mondo del lavoro, raccomanda da sempre di proseguire con la formazione anche dopo aver trovato il lavoro dei propri sogni. La ragione è semplice: la formazione aiuta a mantenersi aggiornati e a far sì che il proprio curriculum non perda valore con il tempo.  Nel mondo del fitness, un mondo in continua evoluzione, questo dato è doppiamente valido. Ogni istruttore di sala pesi ha perciò il dovere di continuare ad aggiornarsi e a formarsi, scegliendo altri corsi, facendo nuove esperienze ed ampliando il proprio orizzonte. 

Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

ultime foto

Seguici su facebook